Aggiungere pdf scaricabile su articolo WordPress senza plugin

Desideri aggiungere un pdf scaricabile e visionabile dall’utente sul tuo sito WordPress senza installare plugin? Niente di più facile, per prima cosa scegli il file in pdf a caricalo sui media di WordPress andando su: Media > aggiungi nuovo

Poi: dopo aver aspettato che il file carichi, vai sui media e cliccaci sopra per visualizzare e copiare l’url (vedi immagine)

allegato-url-1024x516 Wordpress
Copia url del file

Fatto ciò, vai sulla pagina in cui vuoi inserire il pdf scaricabile (es. pagina o articolo) e crea in html un bottoncino con l’url all’intenro, inserendo al psoto di: http://miosito.it/miofile.pdf l’url del media. Vedi immagine

url-pdf-button Wordpress

Qui di seguito il codice da copiare:

<center> 
<a href="http://www.miosito.it/file.pdf" target="_blank"><button> PDF </button></a>
</center>

Vedi risultato:

Share and Enjoy !

Shares
Primi su Google

SEO

primi-su-google-in-24-ore-1 Ottimizzazione SEO
Primi su Google per posizionamento organico

Primi su Google: Avere un sito web ed essere posizionati fra i primi risultati di ricerca è un passo fondamentale per fare conoscere la propria attività. 

Infatti…avere un sito on line e non essere presenti su Google e fra le prime pagine dei motori di ricerca, non ha senso in quanto nessuno potrebbe conoscerci e quindi raggiungere il nostro sito e la nostra attività.

Quali sono alcune accortezze da utilizzare per ottimizzare il nostro sito web ed essere primi su Google?

Passo 1:  parole chiavi più ricercate:

  • Scrivere  contenuti con keywords e contenuti pertinenti e di qualità, 
  • cercarci un settore di “nicchia” ben specifico ed operare su quello.
  • Cercare di capire ed utilizzare le “parole chiave” più ricercate dai potenziali clienti.  A tal fine, possiamo utilizzate vari tool, gratuiti on line. Molti di essi, sono offerti gratuitamente da “Google” quali: “strumento di pianificazione delle parole chiave” (utilizzabile dall’interno dell’area di “Google Ads”); “Google trend” (basta andare su Google e scrivere “google trend” e fare una ricerca delle parole chiave più ricercate dagli utenti, o semplicemente, utilizzato “Google” stesso, tramite lo strumento di autocompletamento delle “parole chiavi” più ricercate.

Passo 2: Hai ottimizzato il tuo sito web utilizzando queste accortezze?

  • Url seo friendly (se hai WordPress, o qualsiasi altro CMS,  puoi impostare gli url andando su: impostazioni > permalink> nome articolo. Se il sito è scritto a mano, il problema non si pone, in quanto si presume che hai impostato l‘url con i titolo dell’articolo (Il “title” deve essere massimo 100 caratteri)
  • Rinomina le immagini con le “parole chiave”, inserisci i Tag “alt” nelle immagini ed il  “title” nei link. Comprimi le immagini.
  • Inserimento di tag: “title” (massimo: 50-60 caratteri) , keywords e description (massimo: 160 caratteri) ,
  • Inseriemento degli “open graph” (per l’ ottimizzazione degli  articoli per la codivisione sui social)
  • Inserimento corretto dei tag: h1, h2, h3, e testi pertinenti di almeno 300 parole.

Vedi esempio di title, description keywords, ope  graph: 

<title>Webmaster Trapani siti web<title>
<meta property="og:title" content="Webmaster Trapani | siti itnernet Trapani" />
<meta property="og:description" content="Webmaster Trapani | Imparara a realizzare il tuo sito web gratis grazie alle nostre guide e tutorial| Manuali, siti web , internet, seo, sem, social media marketing, inforazioni, manuali, free, informatica per tutti, ottiizzazione seo, sem, social media marketing, manuali internet, grafica web, assistenza e servizio clienti, ottimizzazione policy privacy e cookie low per siti web. " />
<meta property="og:image" content="http://www.webmastertrapani.it/images/sfondo.jpg" />
<!-- ottimizzazione SEO per i Social -->
<meta property="og:url" content="https://www.facebook.com/webmastertrapani/" />
<meta property="og:site_name" content="Webmaster Trapani , siti internet, informatica." />
<meta name="twitter:card" content="summary" />
<meta name="twitter:image" content="http://www.webmastertrapani.it/images/sfondo.jpg">
<meta name="twitter:title" content="Webmastertrapani - Siti internet manuali gratis" />
<meta name="twitter:domain" content="https://twitter.com/giovanna7918" />
<meta name="twitter:description" content="Webmaster Trapani - siti internet e manuali gratis per tutti gli appassionati del web." >
<meta name="twitter:site" content="@giovanna7918" >
  • Ottimizzare la velocità e prestazioni del nostro sito web: non deve superare i 5s di caricamento.
  • Inserimento file robots.txt (indica quali contenuti e cartelle non devono essere indicizzato ed è il primo file che legge Google)
  • Inserimento sitemap.xml : contiene tutti gli url del nostro sito e permette a Google di trovare più facilmente le nostre pagine. Se hai WordPress lo generai in automatico grazia al plugin: SEO yoast o SEO pack, se hai un sito scritto scritto a mano, allora puoi utilizzare un tool gratuito on line per generarlo e caricarlo nella cartella principale del sito tramite FTP.  Per il tool gratuiti,  puoi andare su Google e scrivere: “sitemap generator” e ne troverai tanti.

Esempio di sitemap.xml:

<urlset xmlns="http://www.sitemaps.org/schemas/sitemap/0.9" xmlns:xsi="http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance"xsi:schemaLocation="http://www.sitemaps.org/schemas/sitemap/0.9 http://www.sitemaps.org/schemas/sitemap/0.9/sitemap.xsd">
<!--
created with Free Online Sitemap Generator www.xml-sitemaps.com
-->
<url>
<loc>https://www.webmastertrapani.it/</loc>
<lastmod>2018-12-26T10:43:23+00:00</lastmod>
<priority>1.00</priority>
</url>
<url>
<loc>https://www.webmastertrapani.it/manuali.php</loc>
<lastmod>2018-12-26T10:43:23+00:00</lastmod>
<priority>0.80</priority>
</url>
<url>
<loc>https://www.webmastertrapani.it/ticket/</loc>
<lastmod>2018-12-26T10:43:23+00:00</lastmod>
<priority>0.80</priority>
</url>
<url>
<loc>
https://www.webmastertrapani.it/ticket/account.php?do=create
</loc>
<lastmod>2018-12-26T10:43:23+00:00</lastmod>
<priority>0.51</priority>
</url>
</urlset>

Passo 3: Cosa molto importante è pubblicare regolarmente articoli, se hai un sito con WordPress, di solito contiene di Default il file: feed o rss, altrimenti dovrai utilizzare un tool o scriverlo a mano. I feed , permettono di inviare in automatico i nuovi articoli fra le news e permettono un’indicizzazione nel giro di poche ore.

Passo 4: Hai inserito il tuo sito web sulla Google search console?

Se il tuo sito è realizzato da poco tempo, allora invia l’url a Google ed invia anche la sitemap.xml tramite “Google Search console“.

Indicizzazione Vs posizionamento

Indicizzazione è il processo attraverso il quale il tuo sito viene inserito fra gli elenchi dei risultati di ricerca. Non è detto che sia posizionato fra le prime pagine. Un sito potrebbe essere indicizzato ma non ben posizionato. Il posizionamento infatti, potrebbe richiedere più tempo. Per verificare se il tuo sito è indicizzato, dai vari “motori di ricerca” , vai su “chrome” in incognito e scrivi sulla barra di ricerca:” site: wwwmiosito.it” , in questo modo saprai se è il tuo sito è almeno scansionato fra i risultati.

SEO o Posizionamento organico: il “posizionamento”: è il processo attraverso il quale il tuo sito è posizionato sui vari motori di ricerca ed è visualizzabilem, ad es.: in prima pagina (oppure in “seconda” od in “terza”).

Una cosa da non trascurare: è la pubblicazione costante di contenuti pertinenti e di qualità. Più pubblicherai articoli con parole chiavi più pertinenti, più facilmente raggiungerai lo scopo.

Share and Enjoy !

Shares
Gallery di immagini con Gutenberg

Come realizzare una galleria di immagini basic con l’editor Gutenberg senza Plugin?

Niente di più facile.

Segui questo tutorial passo passo

Clicca sull‘icona del segno “+” sopra a sinistra in alto (vedi foto)

unnamed-file Wordpress
Clicca sull’icon il segno “+” e scegli “galleria”

Scegli i parametri della tua galleria: es. quante immagini vuoi visualizzare per colonna (es. colonne: 3) ; e se desideri il link all’immagine cliccando (es. “file media“)

fine-1024x474 Wordpress
Scegli i paramatri della tua gallery

Risultato finale

Share and Enjoy !

Shares
Incorpora cartella da Google drive (i-frame) e video con player su file html
<iframe src="https://drive.google.com/embeddedfolderview?id=ID-CARTELLA#grid"frameborder="0"  width="100%" height="600px;"></iframe>

Da notare: embeddedfolderview al posto di open nel link originale fornito da Google.

Inserire il proprio ID al posto di:”ID-CARTELLA“.

Scegliere fra griglia e lista

Vista Griglia: #grid

<iframe src="https://drive.google.com/embeddedfolderview?id=ID-CARTELLA#grid"frameborder="0" width="100%" height="600px;"></iframe>

vista-griglia Uncategorized
iframe cartella google drive vista griglia

Vista Lista: #list

<iframe src="https://drive.google.com/embeddedfolderview?id=ID-CARTELLA#list"frameborder="0" width="100%" height="600px;"></iframe>

vista-lista Uncategorized
iframe cartella google drive vista lista

Incorpora video da Google drive con Player simile a You tube:

Inserire il proprio ID al posto di:”ID-VIDEO”.

<div align="center"> <iframe frameborder="0" width="640" height="480" src="https://drive.google.com/file/d/ID-VIDEO/preview"> </iframe> </div>

you-tube-player Uncategorized

Video con Player in html 5 semplice:

<div align="center"><video controls="" preload="auto" src="https://drive.google.com/uc?export=download&id=ID-VIDEO" width="640" height="480"> </video></div>

Share and Enjoy !

Shares





Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo.

I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione.

Leggi Policy privacy/cookie

visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.