wordpress-1200x500 Wordpress

WordPress: guida base all’utilizzo

Hai un sito realizzato con WordPress e non sai dove mettere le mani per modificarne i contenuti?

Niente di più semplice.

WordPress è uno dei CMS Sistemi di gestione dei contenuti più utilizzati al mondo, sia per siti personali che professionali.

Quì di seguito l’immagine della bacheca amministrativa che ti aiuterà a capire dove sono posizionate le varie opzioni e funzionalità.

bacheca-1024x639 Wordpress

Come vedi, WordPress fà una distinzione fra: pagine ed articoli.

Quanto utilizzare la pagine e quando gli articoli?

Le pagine si utilizzano per i contenuti più statici che non verranno modificati spesso: es. Home (se utilizzi una pagina statica), chi siamo, cosa facciamo, la nostra mission, contattaci.

Gli articoli, si utilizzano per i contenuti più dinamici che spesso verranno aggiunti ed aggioranti: es. siti di news, blog, etc.

Ma…come aggiungere/modificare pagine ed articoli al nostro sito WordPress?

Aggiungi/modifica pagine o articolo:

Niente di più facile, per aggiungere gli articoli vai su: articoli > aggiungi articolo ed iniziare a scrivere sull’editor di testo fornito (attualmente è Gutenberg).

Da lì, potrai scrivere direttamente dentro l’articolo senza la necessità di mettere mano sul codice.

articoli Wordpress
Articolo: aggiungi articolo

La procedura è identica per l’aggiunta delle pagine, vai su su: pagina > aggiungi pagina.

Ma, come precedentemente detto, solitamente si aggiungono gli articoli.

Inoltre, non dovrai dimenticare di inserire ogni articolo nella sua categoria .

Aggiungi categoria:

Ciascun articolo può essere inserito in una o più categoria precedentemente create (andando su: Articoli > categorie > aggiungi nuova) o creata al momento della stesura dell’articolo, andando sulla barra laterale a destra (vedi foto sottostante).

Ciascun articolo può essere inserito in una o più categoria precedentemente create (andando su: Articoli > categorie > aggiungi nuova) o creata al momento della stesura dell’articolo, andando sulla barra laterale a destra (vedi foto sottostante).

categorie-immagini-in-evidenza-wordpress-1 Wordpress  Da lì  potrai decidere se scegliere fra una o più categorie  esistenti o inserirne una nuova (seleziona una Categoria per associarla all’articolo).

Immagine in evidenza:

Inoltre…non dimenticarti di inserire l’immagine in evidenza; quella che si visualizzerà come anteprima dell’articolo sulla sez. blog, o sull’Home p age (se hai scelto una pagina dinamica).

Per far ciò vai su: immagine in evidenza > aggiungi .

Altra accortezza importante, a ciascuna immagine inserisci il “testo alternativo” (per aggiungerlo, lo si può fare in fase di inserimento dell’immagine o andando sui media > modifica ).

Questo è importante sia a livello di indicizzazione che per avere un sito più fruibile, in quanto i lettori ottici per gli ipovedenti, non “vedono” le immagini ma ne leggono il “testo alternativo”

Aggiungi Tag: Inoltre, oltre alle categorie, potrai aggiungere un “tag “ a ciascun articolo (andando sempre sulla barra a destra, appena sopra le categorie).

Per modificare pagine od articoli esistenti, invece, basta andare su: Tutti gli articoli > modifica. L a scritta “modifica” appare dopo aver posizionato il mouse sul titolo dell’articoli interessato (stessa procedura per le pagine).

Pagina statica o dinamica?: E’ meglio una pagina statica (con un contenuto ben definito) od una dinamica in cui appaiono tutti gli articoli? Dipende dalla tipologia del tuo sito.

In ogni caso, per scegliere fra le due la procedura è molto semplice e devi andare su: impostazioni > lettura 

e scegliere fra: “La tua home page mostra“: Gli ultimi articoli Vs una pagina statica (vedi immagine). Se opti per una pagina statica, gli articoli saranno mostrati nella pagina che sceglierai per il blog (precedentemente creata e lasciata vuota).

pagina-statica-o-dinamica-wordpress Wordpress

Aggiungi Menu:

Se invece desiderassi modificare o aggiungere pagine ed articoli alle voci di menù vai su: 

Aspetto > Menu  (vedi immagine) 

menu-wordpress-1024x657 Wordpress
Aspetto > menu

Ti basterà scegliere (selezionare) la pagina o articolo o categoria che desideri aggiungere alla voce di menù e cliccare sul bottoncino: “aggiungi al menu” (bottoncino bianco a sinistra) e poi su (bottoncino azzurro in alto a destra) su: “salva menu“.

Sotto voci di menu:

Se invece desideri aggiungere una sotto voce di menù (menù a tendina), ti basterà spostare con il mouse la voce interessata ed inserirla sotto la voce di menù principale e poi su: “salva menu”.

Se invece desideri aggiungere una sotto voce di menù (menù a tendina), ti basterà spostare con il mouse la voce interessata ed inserirla sotto la voce di menù principale e poi su: “salva menu”.

Aggiorna il sito:

Spesso dovrai aggiornare il sito, le release principali di WordPress si aggiornano in automatico, ma themes (layout grafico) e plugin, dovranno essere aggiornati manualmente.

Quando dovrai farlo? Tranquillo, appena sarà ora di arrivare gli aggiornamenti ti arriverà una notifica scritta dentro un pallino arancione con la scritta bianca (vedi immagine)

aggiorna-wordpress Wordpress

Basterà cliccarci sopra, selezionare tutti i plugin ed andare su: aggiorna (stessa procedura per aggiornamento themes e WordPress in genere).

E’ importante non dimenticarsi di aggiornare, in quanto con gli aggiornamenti arrivano anche release di sicurezza e correzioni di bug atti a proteggere il sito da potenziali attacchi cracker.

Moderare i commenti:

vai su: Commenti, individua quello da moderare e decidi se renderlo pubblico o meno.

Allora, adesso ho chiarito tutti i tuoi dubbi?

Spero di esserti stata utile.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Su questo sito Web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo.

I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione.

Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.